.
Annunci online

3 aprile 2013
hahahahahah










    • A Alessandro Prili piace questo elemento.
    • Fabio Pisana o pigghiulu bobbi
    • Michele Giannone Con riferimento alle notizie apparse sulla stampa in merito alla contestazione mosse dalla Agenzia delle Entrate a Banca Mediolanum S.p.A. e Mediolanum Vita S.p.A. per 344 milioni di euro, si precisa che si tratta di avvisi di accertamento emessi dall’Amministrazione finanziaria a seguito di verifiche fiscali effettuate nel corso del 2010/2011, con le quali sono state ritenute non corrette l’ammontare delle commissioni retrocesse negli anni 2005 2006 e 2007 da Mediolanum Investment Fund Ltd (MIF) alle società italiane del gruppo.

      L'analisi del Fisco è "illegittima" ed "errata" e si afferma la correttezza del comportamento tenuto da Mediolanum, fondato su specifiche e approfondite relazioni peritali redatte da autorevoli esperti indipendenti.

      Tuttavia, in ragione della complessità della materia e trattandosi di questione prettamente valutativa riguardante la ripartizione dell’imponibile tra società residenti in Stati Membri diversi dell’Unione Europea, l’Italia e l’Irlanda, Mediolanum, nella piena convinzione delle proprie ragioni, ha comunque deciso di rimettere la questione alle autorità competenti dei due Stati, attivando una specifica procedura arbitrale internazionale, lasciando quindi alle competenti autorità fiscali italiane e irlandesi la decisione su quale è la quota di reddito che spetta ai due Paesi.

      Si precisa infine che la controversia è puntualmente descritta nella nota integrativa al bilancio consolidato al 31 dicembre 2012 di Mediolanum S.p.A, al quale si rimanda per maggiori approfondimenti.
    • Fabio Pisana fuori e subito
    • Michele Giannone Primo non sono d'accordo. Secondo: che c'entra?
    • Michele Giannone Le assicuro che io non ho capito
  • d'accordissimo. ma l'attuale amministrazione comunale non ha le palle per accettare un qualsiasi confronto, figuriamoci un referendum popolare!
    Stiamo coinvolgendo i consiglieri di opposizione per chiedere al Presidente del Consiglio comunale la convocazione di un consiglio aperto alla cittadinanza, possibilmente da tenersi in Piazza Vittorio Emanuele, e discutere sul tema della privatizzazione del cimitero. Mi rifiuto di delegare alla giunta e al consiglio soltanto una scelta così importante per i cittadini: occorre coinvolgere la cittadinanza, anche con un referendum popolare, e far decidere loro se questo progetto ha da farsi oppure se si debba procedere, come io ritengo, con le procedure ordinarie per l'ampliamento del cimitero.

    • A 2 persone piace questo elemento.
    • Peppe Poidomani Io i confronti li faccio sempre e le palle forse non le hai tu e posso anche venire in piazza, non funziona certo con questi modi intimidatori e grotteschi i consigli si fanno nei luoghi adatti a discutere per risolvere i problemi se ce ne fossero o accettare miglioramenti con dibattito affrontato in maniera pacata con toni ragionevoli e sulla tematica, senza demagogie e strumentalizzazione , quello che volete voi e solo caciara e muro contro muro sterile a far passare il tempo per i vostri fini politici. Io non ho assolutamente paura del dialogo costruttivo e non mi spavento neppure se la volete mettere in caciara vedremo chi porta più gente in piazza.. Lo so che ora mi risponderete col ritornello il sindaco alcuni assessori non vogliono dialogare etc etc non me ne fotte una mazza state parlando con me e le cose si potevano discutere in altri termini ma vedo che preferite toni isterici
    • Claudio Frasi credo sig. Poidomani che nella frase " vedremo chi porta più gente" si nasconda un tipico complesso recondito della pubertà, non certo la dimostrazione di buona politica, incentrata sul dialogo e sul confronto di opinioni. Ai pachinesi non interessano dimostrazioni di forza, a noi interessa non fare la fine dei prigionieri di certe tribù Tuareg.
    • Giuseppe Andrea Campo Ho visto tanti dialoghi costruttivi, tipo quello relativo all'istallazione dei pannelli fotovoltaici sui lastrici solari di proprietà dell'ente, o quello relativo alla discarica di contrada camporeale, oppure quello relativo alla rendicontazione di tutte le somme che l'ente ha erogato a favore di privati e associazioni varie per manifestazioni pubbliche di qualsivoglia genere, tutte svolte all'interno dell'aula consiliare dove è prevalso sempre l'arrogante silenzio o assenza della maggioranza confortata solo dall'aritmetica. Questo è dialogo costruttivo. Abbiate rispetto delle persone e della loro intelligenza!
    • Turi Borgh altro che palle, non esistono nemmeno le palline!
    • Turi Borgh di questa amministrazione non si ricorderà nulla di positivo, solo le inchieste, le indagini continue, gli stipendi negati e forse anche il fallimento. forse le palle sono quelle sparate per dichiarare progressi fantasiosi e inesistenti.
    • Burgaretta Sebastiano eìa lavorare vi na ta ghiri...........................
    • Turi Borgh ma a chi ti riferisci?
    • Burgaretta Sebastiano a tutta la vacchia politica .tuti a casaaaaa
    • Burgaretta Sebastiano poi parlando di amminisrazioni quale quella che ha fatto bene?
    • Burgaretta Sebastiano binirittu u sindaco preziosi...........modestino
    • Benedetto Cannata e tu che ne sau di quello che faceva preziosi informati bene
    • Burgaretta Sebastiano non dicevo binirittu come persona.....ma binirittu come spirito santo.................
    • Nuccio Drago Spero di incontrarVI in piazza per l'occasione!
    • Turi Borgh quale occasione? quella contro l'amministrazione?
    • Turi Borgh non penso ci dovresti essere! in fin dei conti questa è l'amministrazione del tuo amico Campisi, l'hai votata (questa e quella), sono una il proseguimento dell'altra.
    • Giuseppe Cambareri ERRO e Continuo a sbagliare... ma non dovevi andare TU a Roma per sottoporre il tuo progetto di fotovoltaico al Ministro ... (dillo tu chi era, ... io lo so ..., ma mi piacerfebbe che lo dicessi tu...) poi sotto processo e condannato allorchè Prodi cadde? Non eri TU l'ASSESSORE del vituperato CAMPISI.....??????????????????????
    • Turi Borgh Mai rinnegato ciò che ho fatto!
    • Turi Borgh Io ho fatto l'assessore nella giunta Campisi dal 20-21 dicembre 2006 ai primi di aprile 2007, quando mi dimisi insieme ad altri 5 assessori. Il mio era un assessorato senza sostanza, perchè mi erano state assegnate deleghe prive di budget significativi (politiche giovanili, pari opportunità, arredo urbano, verde pubblico, ambiente e territorio). In ogni caso avevo accettato quelle deleghe e ho cercato di tirarne fuori il meglio che potevo, limitatamente alle mie scarse capacità. Cominciammo a costruire lo sportello Europa, i regolamenti delle consulte, a cominciare da quella giovanile, contribuì a cominciare un dialogo con il comune di Noto e si abbozzò una convenzione per la gestione del territorio della zona Spinazza (cosa che, in parte, fu poi completata, anche se un anno dopo). queste poche cose non poterono essere realizzate perchè il caro Campisi decise di fare il ribaltone e da centrosinistra, benchè nebuloso, si trasformò nel peggior centrodestra pachinese che tuttora governa Pachino. io non ho problemi ad ammettere che ho fatto parte di una giunta con Peppe Campisi, ma poi fù lui a tradire l'elettorato pachinese. Noi tentammo di fare un'alleanza a secondo turno e la famelica rinascita lo impedì, per non scomparire dal consiglio comunale. non sfidarmi sul terreno dei fatti accaduti, perchè tali fatti hanno avuto e hanno una storia e una motivazione, difficilmente contestabile.
    • Turi Borgh il Ministro a cui ti riferisci era Pier Luigi Bersani, il miglior ministro dello sviluppo economico avuto fino adesso. Il progetto che proposi, come comune di Pachino, fu realizzato grazie alla collaborazione di alcuni validi progettisti pachinesi che, gratuitamente, mi regalarono uno schema di massima che era già finito sul tavolo tecnico di Bersani. Se consideriamo le cifre del conto energia dell'epoca, la quasi certezza che avremmo avuto una bella mano d'aiuto dal ministero, la quantità dei tetti comunali coperti (circa 15 impianti), gli anni passati (ad oggi sono già ben 6 anni) posso tranquillamente affermare che adesso il comune di Pachino non spenderebbe più un centesimo di corrente elettrica e godrebbe di una rendita, molto ma molto cospicua con la quale migliorare tutta una serie di servizi per la città e i cittadini. Se volessi fare retorica potrei benissimo affermare che adesso il comune sarebbe ricco e non avrebbe i noti problemi di bilancio.
    • Turi Borgh Purtroppo la cronaca politica ci dice che quell'esperienza fallì, e non per colpa dei DS, e tutte le idee e i progetti iniziati furono bellamente gettati nell'immondezzaio. Anzi, Campisi cercò più volte di cancellare il progetto del fotovoltaico dal piano triennale e comunque non investì mai su una cosa del genere. Ci ha pensato il suo successore a svendere i tetti comunali per una royalty misera e vergognosa.
    • Turi Borgh Non mi pare che il ministro a cui ho fatto riferimento io fu messo sotto processo e causa della caduta di Prodi! Se non sbaglio il ministro inquisito (o meglio, la moglie) era Mastella e fu proprio lui a determinare crisi ed elezioni anticipate.
    • Giuseppe Cambareri La BUGIA è il tuo stile perchè sai benissimo che le dimisssione le avete date 6 assessori per seguire il più bugiardo fra VOI ossia "BOTTIGLIONE DI MERDA"... CAMPISI vi sta ancora aspettando dopo l'incontro con i consiglieri comunali la sera prima delle VOSTRE dimissioni perchè avevate scritto un DIKTAT di ricatto al Sindaco... tutto il resto che dici è acqua fresca...!!!
    • Turi Borgh accorto con le parole. ti ho già detto che non ho problemi ad ammettere le cose che ho fatto, comprese quelle sbagliate. ma in questo caso, sei completamente fuori registro. le dimissioni furono un atto drammatico per il comune e non si riuscì, in alcun modo, a intavolare un dibattito e un dialogo costruttivo con il sindaco campisi. erano note le difficoltà prima delle dimissioni, figuriamoci dopo. non cercare di difendere l'indifendibile.
    • Giuseppe Cambareri Proprio con "BOTTIGLIONE" ti scontrasti per un progetto simile... TI SCONTRASTI, poi l'incontro lo avevi col Ministro dell'Ambiente, ossia con Alfonso Pecoraro Scanio. Per quanto riguarda alle parole ricordati che HO subito 9 mesi di intercettazioni telefoniche che hanno dato un solo risultato.... tutti gli inquisiti e con richiesta di rinvio a giudizio del VOSTRO COMPARE Procuratore della Res-Publica e di BOTTIGLIONE e relativa pubblicazione nel giorno stesso della sfiducia al SINDACO CAMPISI furono pubblicate in violazione del segreto istruttorio... e sai come finì la richiesta del BLUFF di scioglimento del Consiglio Comunale da parte VOSTRA, del Prof. Petralito, della EX Consigliere Provinciale Sig.ra IGNACCOLO .... in un BUCO NELL'ACQUA!!!!!!!!! TUTTI FURONO PROSCIOLTI IN ISTRUTTORIA CON LA RICHIESTA DISTRUZIONE DELLE INTERCETTAZIONE DA PARTE DELLA PROCURA PER LE GRAVI OFFESE CONTRO DI ESSA... CARO TURI BORGH, RISPETTO IL TUO IMPEGNO POLIITICO MA.... TUTTO CIO' E' SCRITTO NELLA STORIA DI PACHINO E NON FINIRO' MAI A CANTARVI LE LODI DELLE VOSTRE MALEFATTE!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Turi Borgh è vero, con blandizzi ci scontrammo sul progetto, ma siccome l'ho presentato io, lo mandai a Bersani e sicuramente no a Pecoraro Scanio. Bersani era del mio partito e mi attivai tramite le direzione regionale per arrivare a lui. Avevo già quasi prenotato il viaggio aereo per discutere proprio con Bersani del progetto, ma la sera prima si verificò una delle crisi politiche che sfociarono, l'anno dopo, alla fine del governo Prodi. ma era Bersani e non Scanio.
    • Giuseppe Cambareri Poi parli così male di RINASCITA, MA LA SFIDUCIA non l'avete programmata e messa in atto insieme? Parli di prima delle elezioni, ma perchè non metti sul tavolo le cose che facesti con loro???????? dopo che Campisi vinse senza il PD????????????
    • Turi Borgh sulla fine della sindacatura Campisi non ho nulla da obiettare relativamente alla questione penale. per me non era una questione di reati da sanzionare ma di questioni di gestione politica e amministrativa.
    • Turi Borgh io le elezioni del 2006 le ho perse.
    • Giuseppe Cambareri e divenisti Assessore...
    • Giuseppe Cambareri l'inciucio fu con VOI??? perchè parli senza riflettere che l'inciucio l'avete fatto VOI del PD con RINASCITA, così come l'avete fatto alla Regione con LOMBARDO???????????????? Ma di cosa parli!!!!
    • Turi Borgh con rinascita ci fu un tentativo, già a gennaio 2006, di mettere su un dialogo. interrotto a febbraio dello stesso anno. dopo le elezioni, diverse condizioni ci convinsero a cercare di ricostruire un dialogo che, nei fatti non riuscì del tutto.
    • Turi Borgh non fu un inciucio perchè avvenne tutto alla luce del sole
    • Turi Borgh dichiarammo in vari momenti e gradi i passaggi che ci portarono, dopo 6 mesi dalle elezioni, l'ingresso in giunta. il fatto che sia stato io l'assessore è secondario. la scelta fu del partito.
    • Turi Borgh se poi vuoi fare confusione e mettere insieme fatti diversi, possiamo concludere questa discussione.
    • Giuseppe Cambareri allora è d'obbligo fare una precisa definizione di INCUCIO! Per me è l'accordo di una parte politica con un'altra in contrasto con il voto espresso nell'urna dai cittidini e, nella Regione Siciliana, ciò avvenne!
    • Turi Borgh con il senno di poi, fu un errore entrare in giunta, ma le condizioni dell'epoca ci portarono a quella scelta, senza nessun pentimento.
    • Giuseppe Cambareri Purtroppo, invece, l'ingresso del PD in Giunta con l'Assessorato e con la Vice-Presidenza del C.C., nel progetto di Peppe Campisi c'era che voleva stemperare il peso enorme dell'allora Rinascita (4 consiglieri) con un contrappeso di 1 Cons. del PD, invece VOI altri, senza capire di politica, vi alleaste con chi ha dissanguato la politica pachinese per 20 anni...(Rinascita, Bottiglione e chi aveva un GRANDISSIMO conflitto d'interesse nelle sue visceri)...!!!
    • Turi Borgh hai proprio ragione, in quell'occasione non capimmo nulla di politica!!!
    • Giuseppe Cambareri Concordo perfettissimamente con TE e con CHI dette il BEN SERVITO AI CITTADINI permettendo di non approvare il Project Financing della discarica, così permettendo l'aumento della tassa sulla spazzatura, il non completamento dell'allargamento del 2° comparto della discarica e portando SINO AD OGGI la spazzatura ad AUGUSTA..., con tutto il resto perchè a ROTTA prometteste di fare il SINDACO con l'appoggio di RINASCITA..., ossia PROGETTO PACHINO, ossia FLOP totale del PD di ROTTA e compagni e povertà assoluta dei pachinesi per colpa VOSTRA e cioè il Direttore della Banda Musicale "BOTTIGLIONE" col suo seguito, ossia ROTTA, FRONTERRE', BRUNO, PETRALITO, BLUNDO, IACONO, VIOLA, BAGLIVO ... E tanti altri). Vostra è la colpa e Voi dovete genuflettervi per il prosieguo della poilitica scassata e scassante del bilancio comunale e dei debiti che ci sovrastano tutti fin sopra la testa...!!! Vi dovreste suicidare (termine metaforico) per il male che avete prodotto a tutti i pachinesi, invece avete la faccia di c... e continuate a fare politica pretendendo di essere vergini e puri come l'acqua che fuoriesce dalla cloaca del depuratore di Pachino... Ci vuole tanto coraggio per fare quello che avete continutato a proporre Voi...!!! Quando si è coscienti di aver sbagliato strada, si torna indietro e si estromette sempre e comunque il dialogo con quelli di RINASCITA e con quelli come loro ossia BOTTIGLIONE di merda che facendo il delatore di falsità col suo compare della Procura costruirono un castello di fumo e di calunnie per raggiungere lo scopo di sfiduciare un Sindaco che non gli permise di mangiare come poi hanno dimostrato in questa amministrazione. Io dico a tutti quelli che mi vorranno leggere che votai Iachino la Corte in 1° battuta e Bonaiuto al ballottaggio perchè non si poteva votare "ILCOMPROMESSO STORICO FRA ROTTA-BRUNO-FRONTERRE'-BORGH-BARONE ECC. IO INSIEME AD ALTRI 5.000 PACHINESI ABBIAMO la colpa di aver votato COSI? EBBENE APPENA SARA' POSSIBILE VOTEREMO IN MODO DIVERSO, ... MA LA COLPA DI TALE SCELTA E' PERCHE' LA VOSTRA PROPOSTA ERA INACCETTABILE...!!!



permalink | inviato da Pachinos il 3/4/2013 alle 11:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        maggio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte